Aste future

Arte Moderna e Contemporanea

  • Arte moderna e contemporanea
  • in sede e Online
  • 02 Dicembre 2021

Ad un ritmo incalzante si sono susseguiti i 100 lotti che hanno animato l’evening sale di Arte Modena e Contemporanea del 2 dicembre. L’incanto ha ricompreso una preziosa selezione di opere dei più importanti maestri del XX e XXI secolo che ha riscosso un significativo apprezzamento da parte di un pubblico eterogeneo di bidders. Segnaliamo che il l'asta ha fatto registrare oltre 30.000 visualizzazioni online e oltre 20.000 letture del catalogo in formato digitale dagli Stati Uniti, America del Nord, America del Sud, Emirati Arabi, Svizzera, Gran Bretagna, Asia, Italia, Francia, Spagna, Germania, Danimarca, Paesi Bassi. Importante è stata la partecipazione di buyers nazionali ed internazionali sulla piattaforma MatLive e sulle piattaforme partner, al telefono e in sala. Punta di diamante la splendida “Superficie bianca”del 1987 di Enrico Castellani che ha raggiunto 242.000,00 €, a seguire le significative aggiudicazioni di Renato Guttuso con “Tetti su via Leonina” (1962-1964) esitato a 123.000,00 € e “Natura morta” del 1961 a 24.400,00€. Ottimo il risultato conseguito da Giorgio de Chirico con “Venezia, Palazzo Ducale” del 1958  aggiudicato a 115.900,00 €. Particolarmente interessanti i risultati ottenuti dalle opere della prima metà degli anni Settanta di Mario Schifano, segnaliamo il “Senza titolo (Esso)” esitato alla cifra di 46.360,00 € e “Senza titolo (Palme, stelle e cuori)” a 41.480,00 €. Si sottolinea la totale vendita delle opere di Ennio Morlotti tra cui “Vegetazione” del 1958 aggiudicato a 46.740,00 €, gli Alighiero Boetti con “Senza titolo (Carta quadrettata)” 1979 aggiudicato a € 26.840, “Senza titolo” 1980 € a 31.720,00 €, a chiudere il trittico, il “Senza titolo (scimmie)” 1987 a 29.280,00 €. E ancora Roberto Crippa con “Spirale” del 1951 aggiudicato a 20.740,00 €, a seguire Emilio Scanavino con “Dall’alto” del 1983 aggiudicato a 28.800,00 €, Mattia Moreni con "Il dipingere che disprezza se stesso" PERCHÈ? del 1991 che ha ottenuto 20.900,00 €, Enrico Baj con “Piccolo intarsio” 1961 che ha raggiunto 19.520,00 €, a seguire Gio’ Pomodoro con “Opposizione - (II stato)” del 1969 aggiudicato a 14.640,00 €, Emilio Tadini con ”Natura morta con le colonne” (anni ’80) a 12.200,00 €. Tra gli importanti artisti internazionali si sottolinea l’importante risultato di César con “Compression” del 1989 ca. aggiudicato a € 21.960,00.

Risultati asta Scarica pdf risultati

x

Hai delle domande ?

Contattaci al nostro numero di WhatsApp

+39 331 9467237

Registrati all’asta

Per registrarti all’asta e partecipare con offerte devi avere creato il tuo account su Mediartrade


Hai già un account su Mediartrade Casa d’Aste? Accedi


Vuoi partecipare con offerte alle aste ma non hai ancora un account ?
Crea un Account

Login


Partecipa alle nostre aste. Crea un Account

Crea un Account

Registrandoti accetti l’Accordo d’uso e la Politica sulla privacy di Mediartrade


Hai già un account su Mediartrade Casa d’Aste? Accedi

Password dimenticata?

Se non ricordi la password, inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto. Riceverai un’e-mail contenente un link speciale per crearne una nuova. Assicurati di inserire lo stesso indirizzo utilizzato per accedere al tuo profilo.


Nuovo su Mediartrade Casa d’Aste? Crea un Account

Vendi con noi

Ottieni il massimo dai tuoi beni. Contattaci per inserirli nelle nostre prossime aste. Sapremo valorizzare il loro potenziale!

Inizia a vendere con noi