Casorati

  • Preview Opere in Asta
  • 02 Arte Moderna e Contemporanea
  • Milano
  • 09 Nov 2018

Italia
Pittore

Felice Casorati è da annoverare tra i protagonisti più interessanti del panorama artistico italiano della prima metà del Novecento. Negli anni dell'immediato dopoguerra l’artista novarese partecipa all'avvio della nuova fase di "rinnovamento morale e civile" della politica della cultura.

Egli assumerà una posizione molto attenta e distaccata da ogni diretto coinvolgimento politico, adottando un atteggiamento molto diplomatico, senza contrasti tali da compromettere la sua partecipazione ai maggiori eventi espositivi.

Casorati non ha mai perso occasione di evidenziare il carattere individuale e solitario del suo complesso percorso di ricerca. Era giunto a definirsi “chiuso gelosamente nel proprio isolamento”, inteso come un distacco da tutto ciò che era accademico, ben lontano dal modernismo avanguardista e fuori dalle tendenze del momento.

Gli elementi della realtà da lui trattati (figure, nature morte, spazi interni ed esterni) appaiono nella sua pittura come gli oggetti di un miraggio contemplativo, filtrati attraverso una ricerca intimistica, che prende in esame la specifica dimensione del suo mondo poetico, dell'atteggiamento psicologico, riflessivo, che in definitiva riguarda in modo prevalente il suo rapporto con la realtà esterna e la vita.

Negli anni Cinquanta la sua pittura tende sempre più a contraddistinguersi in termini di schematica stilizzazione lineare con semplificate campiture cromatiche. A partire da questo decennio la sua produzione sarà sempre più intensa, caratterizzata da accordi tonali opachi e stesure piatte, lavorando sempre sui suoi temi abituali.

La figura femminile è sempre stata una costante nell’opera di Casorati: adolescenti, bambine, donne, anziane, ritratte in tutte le età e ambientazioni differenti.

L’opera che presenteremo nell'asta 02 di Arte moderna e contemporanea   è "Donna con le carte (su sfondo di campi)" del 1954 , che  raffigura una figura femminile china, come dormiente, su un tavolo con carte da gioco. Un calcolato silenzio riecheggia nel dipinto, un distacco consapevole dalla realtà. La tanto cara solitudine, intimistica e incantata, dichiarata nelle sue opere, è protagonista della scena sospesa e rarefatta della sua rappresentazione pittorica. Nel dipinto predomina la raffinatezza, l’eleganza e la ricercatezza nel definire la figura, contraddistinta da un rigore costruttivo e plastico, attraverso una forma di purezza assoluta e chiarezza lineare.

Leggi di più Comprimi

Fonte

  • Giorgina Bertolino, Francesco Poli, Catalogo generale delle opere di Felice Casorati. I dipinti (1904-1963), Ed. Umberto Allemandi, 2004

Registrati all’asta

Per partecipare all’asta bisogna prima essere registrati al sito.


Hai già un account su Mediartrade Casa d’Aste? Accedi


Nuovo su Mediartrade Casa d’Aste? Registrati

Login


Nuovo su Mediartrade Casa d’Aste? Registrati

Crea un Account

Registrandoti accetti l’Accordo d’uso e la Politica sulla privacy di Mediartrade


Hai già un account su Mediartrade Casa d’Aste? Accedi

Password dimenticata?

Se non ricordi la password, inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto. Riceverai un’e-mail contenente un link speciale per crearne una nuova. Assicurati di inserire lo stesso indirizzo utilizzato per accedere al tuo profilo.


Nuovo su Mediartrade Casa d’Aste? Registrati

*Messaggio di Conferma*

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Sed vestibulum purus vitae leo gravida semper. Sed orci orci, ultricies nec risu.


Non hai ricevuto l’email di conferma? Rimanda